venerdì 24 maggio 2013

Astinenza forzata

Ho provato a essere un non lettore e non mi è piaciuto per niente. 
Domani saranno due mesi che non apro un libro, eccezion fatta per i libri per bambini, ma quelli non contano, o forse no? 
Ultimamente qui vanno forte Che rabbia! e Mangerei volentieri un bambino entrambi editi da Babalibri e ora disponibili anche in formato "tascabile" e a prezzo contenuto nella collana Bababum della stessa casa editrice. Eh sì, i grandi un pochino arrabbiati lo sono... ma poi compensano chiedendo a gran voce - diciamo pure gridando - la lettura di fiabe dal libro che ha portato in dono la sorellina. Gran cosa si penserebbe... se solo prima non litigassero per quale fiaba leggere!
Ma tornando ai libri da grandi, alle letture per me, devo confessare di non essere riuscita a mantenere il mio proposito: domani "scade" il secondo mese e i miei libri giacciono ancora sul comodino, orrmai coperti da uno spesso strato di polvere che nessuno ha il tempo di rimuovere...
Speriamo che il terzo sia il mese buono! Magari un nuovo ordine da ibs potrrebbe essere un incentivo. Suggerimenti per gli acquisti?

Nessun commento:

Posta un commento

e tu cosa ne pensi?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...