venerdì 18 maggio 2012

Catalogo dei genitori - Claude Ponti

Come ormai  avrete capito, il mio figlio quattrenne è in fase pre-adolescenziale molto molto precoce. Ultimamente spesso mi sento ripetere frasi come: "Non voglio più la mamma/il papà." "Ti voglio tagliare via" (?!!) "Voglio vivere da solo" "Voglio una nuova mamma/papà", e mi è venuto in mente questo libro edito da Babalibri, Catalogo dei genitori: per i bambini che vogliono cambiarli di Claude Ponti. 
Sei stanco dei tuoi genitori? "Ti scocciano, non li sopporti, non ti ascoltano", non ti lasciano fare tutto quello che vuoi, non ti danno tutto quello che chiedi? E' semplice: CAMBIALI! Sfoglia il catalogo, scegli i tuoi nuovi genitori e eventuali accessori, compila il buono d'ordine, spediscilo e in meno di "quaran tottore" riceverai i tuoi nuovi genitori. "I genitori originali non hanno prezzo" e neanche quelli del Catalogo. E' un semplice scambio e, se non sei soddisfatto, puoi richiedere indietro i tuoi vecchi genitori.
Ce n'è per tutti i gusti - di seguito i miei preferiti:
  • Gli avventurieri, sempre pronti per escursioni e gite estreme, super accessoriati e organizzati; 
  • I confortevoli "Coccolevolissimi". "questi genitori hanno in testa solo un'idea: evitare tutto ciò che punge, urta, sbuccia, rompe e rende la vita de-coccolata e do-lo-rosa";
  • I beiprogetti "lavorano con gioia alla costruzione dell'avvenire, succeda quel che succeda";
  • Gli entusiasti, "genitori felici di essere genitori";
  • I complicati "sono genitori indistricabili dal proprio carattere nodoso";
  • La leisola! c'è bisogno di spiegazioni? "Pratica la guida, il bucato e l'amministrazione sportiva." Anche in versione maschile, Il luisolo!;
  • I testaperaria, non vedono mai dove sia il problema e quando ci sbattono contro si rimettono in piedi;
  • Gli avviluppanti "Fatevi soffocare!"
Tra gli accessori quello che più la dice lunga sul mio modo di essere genitore è l'"impeccabilometro"... potessi averlo...

Ora, sono in dubbio se fare leggere il libro a mio figlio o no. Quello è capace di pretendere davvero dei nuovi genitori. Forse è meglio se mi informo prima dell'esistenza di un analogo catalogo di figli, per genitori che vogliono cambiarli, così avrò un'arma di difesa.

N.B. Una nota di merito va senz'altro fatta al traduttore, Pierre Lepori.

Catalogo dei genitori per i bambini che vogliono cambiarli

Nessun commento:

Posta un commento

e tu cosa ne pensi?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...