mercoledì 21 marzo 2012

Ternitti - Mario Desiati

Se questo è un finalista del Premio Strega...
Non sono riuscita a trovare niente di bello in questo libro. Difficile da seguire, superficiale e pretenzioso.
La figura della protagonista è fortemente stereotipata: la bella del paese, ragazza madre, che crea scandalo e ammirazione con la sua condotta non tradizionale. Una storia d'amore (?) poco convincente e un riferimento a elementi soprannaturali che non lega con il resto. 
L'aspetto di denuncia, le morti causate dall'amianto, non è sufficientemente approfondito e a tratti sembra solo fornire un pretesto per il romanzo.
In definitiva ho avuto l'impressione di un libro " di maniera", un'esercitazione di scrittura, quasi un abbozzo.
Chi ha vinto il Premio Strega nel 2011?
Ora sono curiosa di andare a leggermelo... o magari è meglio se lascio perdere.

Nessun commento:

Posta un commento

e tu cosa ne pensi?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...