mercoledì 29 febbraio 2012

La bellezza dei libri

La bellezza dei libri è anche questo: una carta preziosa, così liscia da essere piacevole al tatto, un bel color avorio che non stanca gli occhi e su cui risaltano caratteri di stampa nitidi e gentili.
Una copertina scelta con estrema cura. La sovracoperta "realizzata in carta Roma fabbricata a mano" e appositamente studiata per questa collana della casa editrice Sellerio, e la piccola immagine sovrapposta, quasi una miniatura (Sulla neve di Willi Ulfig, 1976 circa).
Il nome della collana è "Il divano" e questo è proprio un libro da salotto, come del resto il suo autore, Schnitzler.

Geronimo il cieco e suo fratello si potrebbe definire una parabola: Geronimo e Carlo fin dall'infanzia vivono in simbiosi, l'uno bisognoso di assistenza a causa della sua cecità, l'altro legato al fratello dalla necessità di espiare la sua colpa. Dalla rievocazione di Carlo scopriamo infatti che fu lui, in un incidente, a causare la perdita della vista a Geronimo allora bambino. I due fratelli dopo la morte del padre vivono come mendicanti, suonando la chitarra e raccogliendo elemosine. Fino al giorno in cui uno straniero di passaggio non insinua in Geronimo il dubbio sulla fedeltà del fratello.
In questo breve racconto ritroviamo i temi e le modalità tipiche dell'autore austriaco: il sospetto e il monologo interiore.

Il racconto ha il suo valore, ma in questo caso l'acquisto è stato determinato dalla bellezza dell'oggetto in sé. Fra l'altro il prezzo era estremamente invitante, solo 2,50 euro. Dove? Alla Fiera del Libro in corso XXII marzo, a Milano. Trovate tanti titoli al 50 % - certo non aspettatevi di trovare gli ultimi best sellers - anche in lingua originale.

Nessun commento:

Posta un commento

e tu cosa ne pensi?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...